Regolamenti regionali e sezionali

Regolamenti regionali e sezionali

In base al regolamento organico nazionale le regioni (art. 11) e le sezioni (art.5) si devono dotare di un proprio regolamento.
Con delibera del consiglio nazionale la data di scadenza per l’approvazione dei regolamenti locali è stata prorogata al 30 giugno 2014.

Come deliberato dal consiglio delle regioni, la commissione regolamento ha predisposto delle ipotesi di regolamento locale. Ha elaborato due ipotesi di regolamento per le regioni (una per le regioni che adottano l’ordinamento proprio ed una per le regioni che non adottano l’ordinamento proprio) con le relative linee guida e due ipotesi per le sezioni (una per le sezioni che adottano l’ordinamento proprio ed una per le sezioni che non adottano l’ordinamento proprio) con le relative linee guida.

Le regioni e le sezioni hanno piena autonomia nell’elaborazione dei loro regolamenti, nel pieno rispetto dei dettami statutari e delle indicazioni del regolamento organico nazionale.
I componenti della commissione regolamento sono a disposizione delle regioni e delle sezioni per eventuale consulenza.

REGOLAMENTI REGIONALI E LINEE GUIDA  REGOLAMENTI SEZIONALI E LINEE GUIDA

COMMISSIONE REGOLAMENTO