Progetto AGAPE

Progetto AGAPE: pronti, via! Oggi, 16 marzo 2018, presso la sala polifunzionale del Dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri in Roma, con la partecipazione del Capo Dipartimento dott.ssa Giovanna Boda, ha preso ufficialmente il via

il Progetto AGAPE volto alla “prevenzione” della

violenza di genere e alla promozione

dell’inclusione degli alunni con disabilità.

Un impegno di grande respiro, nazionale e internazionale, fondato sulla creazione di una comunità di “Peer Educator” che coinvolge le scuole di tutto il territorio nazionale e nazioni quali ad esempio Cile, Colombia, Ecuador e Kenya. Il progetto, a partire da questo anno scolastico, si concluderà nel 2019 con un grande evento nazionale in Roma.

2 commenti

  • Teresa Lapis

    Sono molto interessata.metto a disposizione la mia sperenza di formatrice uciim esperta in diritti umani con esperienenze in missioni nei paesi della cooperazione come esperta per missioni UE.
    Credo che il collegamento con lo sviluppo sostenibile, quindi agenda 2030 obbiettvo 5 e con il temma della scuola nella cooperazione potrebbe coiniugare una visione innovativa tra questioni di violenza internazionalizzazione come glocale. L’approccio quello che promuove soprattutto la partecipazione in modo da poter verificare se è efficace la diisseminazione dei concetti e delle parole perchè i ragazzi possano scegliere delle azioni per il cambiamento. Fino ad oggi per me è stato molto difficile perchè poca competenze e conoscenza nei diritti uman, nelle fonti , tra diacronia e sincronia ,dei temi della violenza contro soggetti deboli e fraintedimento sulla fragilità dei soggetti
    grazie
    a presto
    Teresa lapis 3356024651

Rispondi a Teresa Lapis Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *